Record Store Day, da “Mirror to the Soul” all’eterna sfida Beatles vs Stones: è festa

http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2014/04/14/news/record_store_day_tante_iniziative_speciali-83548815/

Record Store Day, da “Mirror to the Soul” all’eterna sfida Beatles vs Stones: è festa

Sprint in tutta Italia (come nel resto del mondo) per il Record Store Day, la festa della musica che celebra la settima edizione sabato 19, alla vigilia di Pasqua. Anche quest’anno, oltre alle numerose pubblicazioni discografiche e alle iniziative spontanee nei negozi di dischi, non mancano mostre, proiezioni di film, presentazioni di libri, concerti e molto altro ancora.

Da Santeria a Milano, dopo il consueto matinée del sabato a pranzo, ci sarà la proiezione di Mirror To The Soul, un film documentario nato dalla collaborazione tra la Soul Jazz Records e la British Pathé, composto interamente da cinegiornali girati nel periodo 1920-1970 con scene di cultura musicale, vita politica, turismo delle isole caraibiche. Musicalmente sono rappresentati il calypso, il mambo, il reggae, la santeria e il gwo ka, la musica folkloristica delle Guadalupe. A seguire un dj set di Milano Town Soldiers.

Il film documentario Mirror To The Soul, che sarà presentato alla Santeria di Milano, nasce dalla collaborazione tra la Soul Jazz Records e la British Pathé. È composto interamente da cinegiornali girati nel periodo 1920-1970 con scene di cultura musicale, cronaca, costume, politica, turismo delle isole caraibiche

Al Museo di Arte Moderna MAMbo di Bologna gli Altera presenteranno il 45 giri di Par-Lamento, il disco inedito registrato con Roberto “Freak” Antoni e insieme a Giordano Sangiorgi del Mei, produttore del disco, ne racconteranno i retroscena. Verrà anche proiettato il videoclip ufficiale del brano e ci sarà anche un set acustico. Completa l’iniziativa una mostra mercato di vinili d’epoca e il lancio del progetto “I love Freak”, la cui campagna è attualmente attiva su Music Raiser.

Al Palazzo delle Arti di Napoli e all’interno della Mostra Rock!4, lo scrittore Maurizio De Giovanni, attraverso le voci delle attrici Mariagrazia Liccardo e Tiziana De Tora presenterà La musica giusta, un racconto inedito dedicato alle donne del rock; Lino Vairetti, il cantante storico degli Osanna, solleticherà i fan del progressive con l’album Rosso Rock-Live in Japan e il doppio dvd Tempo. Inoltre sempre al Pan di Napoli sarà proiettata in esclusiva l’intervista al Premio Oscar Nicola Piovani che ha ricevuto recentemente il Premio Rock Legend in occasione della presentazione del suo libro La musica è pericolosa (Rizzoli).

A Palermo, sotto la spinta propulsiva del dj Sergio Cataldi e della Galleria d’Arte Von Holden Studio e in una città che è rimasta senza un solo negozio di dischi, il Record Store Day è organizzato da un collettivo di dj’s, musicisti, designer e si terrà al Rizzo Manufacture Studio, uno spazio nato come laboratorio di scarpe artigianali che verrà trasformato in uno spazio espositivo per le label indipendenti palermitane, tra cui Malintenti Dischi (Nicolò Carnesi, Omosumo) e 800A (Waines, Pan Del Diavolo). Al Von Holden Studio inoltre, si terrà la mostra “Independent Project Records and Press. Musica e design tipografico nell’opera di Bruce Licher”. Licher, attivo anche come musicista dei Savage Republic e Scenic, è stato collaboratore di Public Image Ltd, Rem, Stereolab e attraverso la sua tipografia Independent Project Press rimane un importante punto di riferimento della scena post punk californiana degli anni 80 e 90.

A Roma, da Hellnation, il critico musicale Federico Guglielmi presenta Stelle deboli, un libro di Daniele Paletta sulla storia di Sid Vicious e Nancy Spungen, mentre al Circolo degli Artisti c’è il concerto degli Ornaments, in bilico tra il sound dei Neurosis, Breach e Godspeed You! Black Emperor. A seguire la storica serata Screamadelica di Fabio Luzietti, dove, da circa un decennio, migliaia di persone affollano le due sale del club per ballare il meglio della musica alternative rock ed electro.

L’Auditorium Flog di Firenze sarà il ring di un Beatles vs. Rolling Stones party: da un lato i No One Band/Magical Mistery Trip e dall’altro i Crazy Mama, la cover band degli Stones animata da Nuto Orla della Bandabardò, mentre all’Astoria Club di Torino una pioggia di chitarre, ritmi tropicali e riti voodoo saranno di scena per Kicks Up, il sabato più famoso in città dedicato ai suoni rock, dai Beatles ai Tame Impala, dai Talking Heads ai Vampire Weekend, dai Beastie Boys ai Goat.

A Parma, il dj Carlo Maffini e l’Associazione Culturale Vinylistic gestiscono la giornata tra Il Circolo Culturale Giovane Italia, per la proiezione del film Vinylmania di Paolo Campana e dj set sparsi tra i negozi Music Mille e Mariposa/Villa Giulia di Sant’Ilario, con appendice domenicale al Cafè dei Marchesi.
Foto

Roberto Freak Antoni verrà ricordato a Bologna. Gli Altera presenteranno il 45 giri Par-Lamento, il brano inedito registrato con il poeta scomparso. Insieme a Giordano Sangiorgi del Mei, produttore del disco, racconteranno i retroscena della collaborazione. Verrà anche lanciato il progetto “I love Freak”

Tra le attività di alcuni negozi di dischi, a Milano si segnalano Psycho, affezionato ai suoni blues e rock con una staffetta di concerti tipica di un club, più legato alle rarità black music invece è Vinile che festeggia con il dj Bruno Bolla. Tanti concerti anche a Treviso, da Disco Frisco, dove i live di Antonino Di Caro, Francesco Cerchiaro, New Candys, Muleta e Radiofiera saranno trasmessi da una web radio creata per l’occasione, guidata da Sir Taylor.

A Pisa da Sanantonio42, ci sarà Dj Stile che poi continuerà al Lumiere insieme a Delirememani, DJ Stile, Skoolbwoy + Sanantonio42 Soundsystem, mentre al Gap Record Store ci saranno i live di Capt Crubh and The Bunch insieme a Dome La Muerte And The Diggers.

Radio Capital, Radio Ufficiale del Record Store Day e media partner insieme a Repubblica.it, nella giornata di sabato 19 dedicherà l’intera programmazione all’iniziativa. Ogni ora saranno in onda i promo dedicati ai negozi di dischi che hanno aderito alla manifestazione e insieme agli esperti musicali Massimo Oldani, Luca De Gennaro, Fabio Arboit, Mixo, Gigi Ariemma e Fabiana Bisulli, i proprietari dei negozi di dischi avranno la possibilità di raccontare come festeggeranno questo evento speciale, mentre gli ascoltatori più attenti potranno vincere alcuni dischi del Record Store Day.